Hell or High Water (recensione film 2016)

Hell or High Water è un film drammatico diretto dal regista americano David Mackenzie.

Candidato a 4 Premi Oscar e osannato dalla critica statunitense, questo intenso e “ruvido” western contemporaneo con Chris Pine, Ben Foster e Jeff Bridges ha avuto la possibilità di sbarcare in Italia esclusivamente grazie a Netflix

 

Hell or High Water - poster - film - 2016

 

Con l’acqua alla gola

Tanner (Foster) e Toby (Pine) Howard sono due scontrosi fratelli texani con il pallino per le rapine in banca.

Il primo è appena uscito di prigione; il secondo, divorziato e padre di due figli, ha perso il lavoro e risente del duro contraccolpo portato in dono dalla crisi economica.

Hell or High Water - film - Jeff Bridges - 2016Quando la banca che ha ipotecato la casa della loro madre arriva a reclamare i propri diritti sulla terra che circonda l’abitazione (e i ricchi giacimenti petroliferi che fanno parte del lotto), gli Howard si convincono di non avere altra scelta: il crimine sembra l’unica strada ancora percorribile, se vogliono davvero sperare di conquistare in tempo la somma necessaria al riscatto della proprietà.

Le prime due rapine a cui noi spettatori abbiamo modo di “assistere” hanno il compito di presentare i due duri e incoscienti protagonisti di Hell or High Water: dei due, Tanner è il più esuberante e incontrollabile, un vero e proprio avanzo di galera che non sopporta di sentir sminuire il proprio intelletto, e che dimostra spesso una spiccata propensione all’uso della violenza.

Toby, invece, è la “mente” dell’operazione. D’indole pacata e riflessiva, è convinto di avere un codice morale e di essere l’unico in grado di tenere a freno l’estro pericoloso e impulsivo del fratello.

Per un po’, gli Howard continuano a seminare il terrore per le strade, lasciandosi alle spalle una scia di sudore, polvere e sangue tale da mobilitare un immenso schieramento di forze.

Il ranger Marcus Hamilton (Bridges), un vecchio segugio imbolsito e sulle soglie della pensione, sembra tuttavia l’unico in grado di prevedere le mosse dei due inafferrabili e pericolosi fuorilegge…

Guardie e ladri

Anche se è ambientato ai giorni nostri, nel pieno di quella che ha tutta l’aria di essere la Seconda Grande Depressione Americana, Hell or High Water può essere classificato come un film western, per quanto atipico e popolato da una serie di nerissimi e impopolari anti-eroi contemporanei.

Hell or High Water - film - Chris Pine - 2016La colonna sonora, struggente e dalle marcate tonalità country, mette in risalto le assolate scenografie “di frontiera”, nonché le caratteristiche sfumature ciniche e disincantate suggerite dalla sceneggiatura. Il film di David Mackenzie schiera in campo un vasto assortimento di figure emblematiche e cliché tipici del genere (lo scontro “etnico” fra indiani e cowboys, le mire avide e feroci di una compagnia di avvoltoi banchieri, la ribellione violenta di una coppia di tagliagole e le peripezie di un rude sceriffo pronto ad acciuffarli…) e li plasma attorno all’ossatura di un progetto ambizioso e ricco di sfumature, che trova i propri principali modelli di riferimento nelle più recenti opere di Tarantino e dei fratelli Cohen.

Il tutto allo scopo di raccontare l’America del nostro decennio, con le sue infinite contraddizioni, le sue ingiustizie e le sue (attualissime) barbarie; una surreale e, al tempo stesso, lucidissima fotografia a colori del disagio e della miseria strisciante che sta proliferando ai piedi dell’impero capitalista, ormai sempre più vicino al ciglio del collasso.

Hell or High Water - film - Ben Foster - 2016Un film interessante, senza dubbio, e che tuttavia non riesce a trascendere i limiti imposti dalle proprie convinzioni e dai propri obiettivi. Da un punto di vista empatico, o semplicemente emozionale, infatti, Hell or High Water riesce a comunicare forse molto meno di quanto dovrebbe…

L’abilità istrionica di Jeff Bridges, dal canto suo, riesce a far passare in secondo piano qualsiasi altra interpretazione o possibile tematica.

Se Hell or High Water riuscirà a fargli conquistare il secondo, meritatissimo Premio Oscar della sua carriera (dopo Crazy Heart, nel 2009), vi garantisco che sarà solo cosa buona e giusta!

 

Se ti è piaciuto Hell or High Water, prova a guardare anche:

La Donna più Odiata d’America (2017)

I Don’t Feel at Home in This World Anymore (2017)

Slow West (2015)

Imperial Dreams (2016)

Money Monster (2016)

Imperium (2016)

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

  1. febbraio 6, 2017

    […] Hell or High Water (2016) […]

  2. febbraio 6, 2017

    […] Hell or High Water (2016) […]

  3. aprile 8, 2017

    […] Hell or High Water […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *