Giorno per Giorno – One Day at a Time (recensione serie tv)

Giorno per Giorno (One Day At a Time) è una deliziosa sit-com americana disponibile su Netflix.

Remake di una vecchia gloria televisiva andata in onda a cavallo fra gli anni Settanta e Ottanta, questa fresca e divertente produzione originale segue le (dis-)avventure quotidiane di una scatenata famiglia di origini cubane, fra gioie, lacrime, risate, avversità, colpi di scena e dolori…

 

One Day At a Time - Giorno per Giorno - poster - serie tv - Netflix

 

Meet the Alvarez!

Penelope (Justina Machado) è una madre single appena tornata a casa dall’ Afghanistan. Dopo aver servito nell’esercito insieme all’ex marito Victor (James Martinez), la donna intende riabituarsi ai ritmi pacifici e “tranquilli” della vita civile, e provare a cogliere l’opportunità di seguire da vicino l’educazione dei suoi due eccentrici e vulcanici figlioletti: la combattiva adolescente Elena (Isabella Gomez) e l’esuberante “baby dandy” Alex (Marcel Ruiz).

One Day At a Time - Giorno per Giorno poster - serie tv - Netflix - Isabella Gomez e Justina MachadoDi salda fede democratica e piena di buone intenzioni, la nostra eroina si getta quindi a testa bassa nella missione più difficile e importante di tutte: aiutare i suoi ragazzi a diventare grandi, sforzandosi di trasmettere loro la giusta dose di valori e conservando (qualora possibile) la sanità mentale necessaria a superare le innumerevoli sfide che la placida routine di una “comunissima” giornata a L.A. si diverte a porre sulla sua strada.

Giorno per giorno, Penelope sarà quindi costretta ad affrontare le difficoltà grandi e piccole della maternità, e il trauma di ritrovarsi improvvisamente a condurre una vita lontana dal pericolo, dai bombardamenti e dalle rigide gerarchie militari.

Per fortuna, la protagonista non si ritroverà ad affrontare tutto questo da sola: per tutto il tempo, infatti, Penelope potrà contare sull’inestimabile appoggio di sua madre Lydia (Rita Moreno), una squinternata e adorabilissima nonnina dalle ineluttabili convinzioni tradizionaliste, e sull’assillante assistenza del vanesio e irresistibile vicino di casa Schneider (Todd Grinnell)!

Una brillante ricetta

La prima qualità che mi è saltata all’occhio, seguendo Giorno per Giorno, è la semplicità candida, ottimista e piena di sorprese della sua sceneggiatura.

One Day At a Time - Giorno per Giorno - poster - serie tv - Netflix - Rita MorenoNon si tratta di una formula abusata, badate bene; anche se la serie Netflix si presenta, sulla carta, come una sit-com famigliare di stampo molto “classico” e disimpegnato, non stiamo parlando di uno show banale, o comunque rivolto esclusivamente a un pubblico di bambini e massaie.

Sono rimasta sorpresa, ad esempio – piacevolmente sorpresa – nello scoprire che Giorno per Giorno non si fa alcune remora ad affrontare temi scottanti e attuali (come il divorzio, l’immigrazione, l’alcolismo, la religione e l’omosessualità), e di confrontarsi con questi argomenti con il massimo grado di delicatezza, profondità e brio concesso a un telefilm di questo genere.

Nel corso della serie, la famiglia Alverez si ritrova a gestire una serie di situazioni molto, molto complicate. Che i toni gioviali e la spontanea ilarità suscitata dalle innumerevoli battute non basti a trarci in inganno: provate, piuttosto, a pensare a Giorno per Giorno come a una versione meno cinica, cupa e politicamente scorretta di Mom, l’irriverente serie tv con Anna Faris e Allison Janney.

One Day At a Time - poster - serie tv - Netflix - Justina Machado e Rita MorenoIl livello delle battute è medio-alto. Non si corre il rischio di scadere nel demenziale, non si cerca di snaturare la personalità dei personaggi a vantaggio di una gag volgarotta o di una risata un po’ più facile. Al contrario: la sceneggiatura non lesina momenti di autentica commozione, scene in grado di far luccicare gli occhi e scaldare il cuore.

Le interpretazioni di Justina Machado e Rita Moreno sono da pelle d’oca. Personalmente, devo confessare di aver apprezzato molto anche le prove di Stephen Tobolowsky (nel ruolo del timido dottor Leslie Berkowitz) e della giovanissima Isabella Gomez, un concentrato di energia, innocenza e buoni sentimenti che non ha davvero nulla da invidiare alla tenera Supergirl di Melissa Benoist, un modello alla quale l’attrice colombiana sembra essersi evidentemente ispirata…

 

Se ti è piaciuto Giorno per Giorno, prova a guardare anche:

Haters Back Off!

 

 

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. gennaio 25, 2017

    […] Giorno per Giorno […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *