Chloë Grace Moretz: da Kick-Ass a Brain on Fire…

Giovane, talentuosa e chiacchierata, l’attrice Chloë Grace Moretz ha tutte le carte in regola per far breccia nel cuore degli spettatori. Ha solo 19 anni, ma è già lanciatissima nel mondo del cinema.

Se non avete sentito parlare di lei, vuol dire che non avete prestato abbastanza attenzione. O che non avete ancora guardato i film giusti.

Direi che è giunto il momento di rimediare.

chloe grace moretz

 

Cosa vedere in streaming

chloe grace moretz-hit-girlSe siete abbonati Netflix, il consiglio è di cominciare dal principio: Kick-Ass, il film d’azione in salsa demenziale dedicato al supereroe più improbabile di tutti i tempi, è il titolo a cui la Moretz deve l’esplosione della sua crescente popolarità. Ancora bambina, l’attrice interpreta con grinta e determinazione Hit-Girl, il personaggio destinato a diventare l’emblema stesso del film diretto da Matthew Vaughn.

Successivamente, Tim Burton ha scelto Chloë Grace Moretz per un ruolo minore nel suo folcloristico Dark Shadows. Una bizzarra e divertente storia gotica, interpretata da un ottimo Johnny Depp e da una sorprendente Michelle Pfeiffer.

Nel 2014, l’attrice ha preso parte a un altro adattamento cinematografico ispirato a una popolare serie televisiva del passato: in The Equalizer, la Moretz interpreta Alina, una baby-prostituta presa di mira da una spietata gang di trafficanti di schiave.

In Dimmi quando, la vediamo recitare invece al fianco di Keira Knightley e Sam Rockwell. Si tratta di una simpatica commedia, dai toni pacati e garbati, che le permette di alleggerire i toni scuri e morbosi caratteristici di alcuni dei suoi film precedenti.

Se siete abbonati Sky, o usufruite del servizio Nowtv, potrete ammirare la Moretz in altri due ruoli particolarmente importanti. Il denso e delicato Sils Maria si contrappone all’azione e all’adrenalina portate dalla tremenda invasione aliena al centro della trama de La Quinta Onda. Ma bisogna ammettere che la ragazza, competente e a suo agio, riesce a cavarsela egregiamente in entrambe le occasioni.

Cosa recuperare in blu-ray/dvd

chloe grace moretz-let-me-inRestano fuori da questa rapida carrellata parecchi tasselli importanti della carriera di Chloë Grace Moretz.

Non tutti sanno, ad esempio, che ha collaborato con Martin Scorsese in persona: ricordate la bambina protagonista del dolcissimo Hugo Cabret?

Nel 2013 ha riportato in vita Carrie, il classico di Brian De Palma ispirato al primo romanzo di Stephen King. Un’incursione nel regno dell’horror e dello splatter che proseguirà in futuro e che era già iniziata in passato, con le comparsate di Amityville Horror e The Eye.

Il remake che me l’ha resa particolarmente cara, ad ogni modo, si chiama Blood Story – Let Me In. Un thriller sovrannaturale dalle tinte intense e misteriose, che ha regalato alla giovane attrice americana l’opportunità di farsi notare e apprezzare dal grande pubblico. Si tratta anche – guarda caso – di uno dei miei film preferiti degli ultimi anni.

Non posso dire di aver amato The Dark Place – Nei luoghi oscuri allo stesso modo. L’adattamento di Gilles Paquet-Brenner, basato su un libro dell’autrice-rivelazione Gillian Flynn, mi ha lasciato infatti con un forte senso d’amaro in bocca. Uno sviluppo prevedibile e un ritmo eccessivamente lento sono fra i capi d’accusa che mi sentirei di imputare al film.

Il futuro: i prossimi film di Chloë Grace Moretz

Brain on Fire

chloe grace moretz-brain-on-fire

Fra i nuovi film interpretati dell’attrice di Resta anche domani, il più promettente è il drammatico Brain on Fire. Il regista Gerard Barrett ha tratto una sceneggiatura dal libro autobiografico Brain on Fire: My month of madness, della giornalista americana Susannah Cahalan, e affidato il ruolo di Susannah proprio alla Moretz.

Il biopic racconterà la tremenda malattia della Cahalan, la sua lenta discesa nel limbo delle allucinazioni, della catatonia e dell’apparente follia. Un male che le fu diagnosticato a fatica, e che la portò a risvegliarsi, una mattina, in un letto d’ospedale, senza ricordare più nulla di ciò che le era accaduto nell’arco del mese precedente (Fonte: wikipedia)

E’ il caso di segnalare che, su Imbd, Brain on Fire ha già raccolta una sorprendente quota di valutazioni positive…

November Criminals

E’ ufficialmente entrato in fase di post-produzione anche il poliziesco November Criminals. Il film, basato sul romanzo d’esordio di Sam Munson, vedrà la Moretz calarsi nuovamente all’interno di atmosfere ad alto tasso di adrenalina.
L’attrice affiancherà il protagonista (Ansel Elgort), un diciottenne coinvolto nella risoluzione di un violento caso d’omicidio. Altri interpreti importanti saranno i “mitici” caratteristi tuttofare Catherine Keener e David Strathairn.

Suspiria (2017)

Non possiamo che terminare la nostra breve panoramica ponendo l’accento sull’ultimo progetto annunciato dalla Moretz.
Poche settimane fa, è stato infatti reso noto che prenderà parte all’atteso (e temuto) remake del classico di Dario Argento Suspiria. Non conosciamo ancora i dettagli, ma sappiamo che Dakota Johnson, Mia GothTilda Swinton andranno a completare il cast, quasi interamente femminile.

Il regista italiano Luca Guadagnino dovrebbe prendere il timone delle operazioni… che la Terza Madre ce la mandi buona!

 

Filmografia essenziale:

Kick-Ass (2010 – non protagonista)

Blood Story (2011 – co-protagonista)

Hugo Cabret (2011 – protagonista)

Dark Shadows (2012 – non protagonista)

Kick-Ass 2 (2013 – non protagonista)

Carrie (2013 – protagonista)

Dimmi quando (2014 – non protagonista)

Sils Maria (2014 – non protagonista)

Resta anche domani (2014 – protagonista)

The Equalizer (2014 – non protagonista)

Dark Places (2015 – non protagonista)

La Quinta Onda (2015 – protagonista)

Cattivi vicini 2 (2016 – non protagonista)

Brain on fire (prossimamente)

November Criminals (prossimamente)

Suspiria (2017)

 

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. ottobre 21, 2016

    […] non è inesistente. Non si può dire che la sceneggiatura sia cucita su misura per la giovane star Chloe Grace Moretz, ma quasi. Nello stesso tempo, la trama riesce ad ampliarsi e a concedere ai comprimari un discreto […]

  2. novembre 26, 2016

    […] tormentata dai ricordi di un sanguinoso passato. Al suo fianco troviamo la giovanissima attrice Chloë Grace Moretz, in un ruolo che pare cucito su misura per […]

  3. dicembre 24, 2016

    […] l’attore di Margin Call Simon Baker interpreta un uomo alla disperata ricerca di sua figlia (Chloë Grace Moretz), scomparsa in Texas e presumibilmente rapita da un inquietante movimento […]

  4. dicembre 27, 2016

    […] protagonista di Miss Peregrine è il giovane Jake (Asa Butterfield, il bambino che affiancava Chloe Grace Moretz in Hubo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *